yoga facial data-src=

6 min

Yoga facciale: tecniche e benefici

Conosciamo tutti lo yoga, ma hai mai sentito parlare di yoga facciale? Si tratta di una serie di esercizi mirati per il viso. Semplice e facile da eseguire, aiuta a ridurre la comparsa delle rughe e a ripristinare l'antico splendore della pelle.


Ti ha sedotto questa promessa? Allora vieni a scoprire le tecniche e tutti i benefici dello yoga facciale! 😁

Che cos'è lo yoga facciale?

Definizione di yoga facciale

Lo yoga facciale, noto anche come yoga del viso, è un metodo basato su diversi tipi di esercizi volti a rimpolpare e rilassare il viso. Ispirato allo yoga tradizionale, enfatizza la connessione mente-corpo combinando tecniche di respirazione con vari movimenti del viso.


Questi esercizi di yoga facciale possono assumere la forma di automassaggio su una determinata zona, di movimenti specifici o di precisi punti di agopressione. Lo yoga facciale è una tecnica non invasiva e accessibile che, se praticata regolarmente, può portare grande benessere.

yoga facial

Quali sono i benefici dello yoga facciale?

Il suo effetto principale è l'aumento della tonicità dei 43 muscoli facciali, che aiuta a ridurre le rughe. I muscoli facciali sostengono la pelle. Se sono rafforzati, la pelle tende a rassodarsi e quindi a non cedere. L'automassaggio stimola la produzione naturale di collagene, accentuando l'aspetto di una pelle giovane e turgida. 


Infatti, uno studio pubblicato nel 2018 sul Journal of Cosmetic Dermatology ha dimostrato che nelle donne di età compresa tra i 40 e i 65 anni, la pratica quotidiana dello yoga facciale per 20 settimane ha migliorato l'elasticità della pelle e ridotto le linee sottili e le rughe.


Ma i benefici dello yoga facciale non si fermano qui! Il massaggio e gli altri movimenti facciali agiscono anche sulla circolazione sanguigna, portando più nutrienti e ossigeno alle cellule. Questo favorisce una pelle più luminosa.


Lo stress è un fattore importante nella comparsa di linee sottili e rughe. Le tecniche di respirazione e di rilassamento, combinate con i movimenti del viso, ti aiuteranno a raggiungere uno stato più rilassato. Il rilassamento completo è essenziale per l'efficacia degli altri esercizi di yoga facciale.


Se vuoi saperne di più su come prenderti cura della tua pelle, leggi i nostri articoli sugli integratori di acido ialuronico e sugli alimenti adatti alla pelle.

L'importanza del rilassamento nello yoga facciale

Il rilassamento: un elemento chiave dello yoga facciale

Il rilassamento è un pilastro dello yoga facciale. Nello yoga tradizionale si raggiunge uno stato di calma attraverso una serie di posture e tecniche di respirazione. Lo yoga facciale non fa eccezione.


Praticare solo i movimenti del viso, senza combinarli con esercizi di respirazione, significa privarsi di gran parte dei benefici dello yoga facciale. La respirazione aiuta a portare il corpo e la mente in uno stato di benessere che è essenziale per il successo della pratica. Aiuta a sciogliere tutte le tensioni accumulate nel corpo, prevenendo la comparsa di nuove rughe.


Inoltre, le tecniche di respirazione profonda aiutano a prendere consapevolezza del momento presente e a migliorare la concentrazione. Ti sentirai ancora meglio mentre le pratichi!


La respirazione profonda migliora anche la circolazione sanguigna e quindi l'ossigenazione cellulare. Questo aumenta ulteriormente i benefici associati allo yoga facciale.

yoga facial

Alcune tecniche di respirazione per aiutarti a praticare lo yoga facciale

Gli esercizi di respirazione sono raggruppati sotto il nome di "pranayama", che è uno degli otto pilastri dello yoga. Vediamo alcune tecniche di respirazione profonda che puoi utilizzare nella tua pratica quotidiana.


  1. Respirazione quadrata: inspirare per 4 secondi, trattenere per 4 secondi, espirare per 4 secondi, trattenere nuovamente per 4 secondi e ripetere.

  2. Respirazione addominale profonda: mettere una mano sul petto e l'altra sullo stomaco. Inspirare profondamente, gonfiando l'addome, quindi espirare, ritirando l'addome. La respirazione è lenta e le mani servono a percepire il movimento dell'addome.

  3. Respirazione Kapalabhati: in posizione seduta, inspirare delicatamente attraverso il naso e poi espirare con forza attraverso il naso, contraendo i muscoli addominali. Si può ripetere questo ciclo da 20 a 30 volte, poi si fa un respiro lento e profondo prima di ricominciare.


Queste tecniche di respirazione possono essere eseguite prima, durante o dopo gli esercizi di yoga facciale. Aiuteranno a massimizzare l'effetto degli esercizi svolti e a raggiungere uno stato di serenità ottimale.

Esercizi pratici di yoga facciale

Esistono circa sessanta diversi esercizi di yoga facciale. Eccone alcuni che si possono facilmente praticare a casa.

Ridurre le rughe del leone

Afferra la pelle sopra e sotto il sopracciglio con i pollici e gli indici. Massaggia fino a distendere il sopracciglio tra le dita.


Da leggere 📖: "Rajeunir avec le yoga du visage", Julie Akasha, Edizioni Tredaniel, ottobre 2023.

Ridurre il doppio mento

In posizione seduta, inclinare la testa in avanti espirando dalla bocca. All'inspirazione successiva, inclinare la testa all'indietro, quindi sollevare il mento e appoggiare il labbro inferiore su quello superiore. Mantenere questa posizione per 10 secondi, quindi rilassarsi ed espirare lentamente.  


Ripetere l'esercizio per un massimo di 5 minuti.

Rilassare i muscoli della mascella

Piegare le dita e massaggiare con un movimento circolare intorno alla mascella. È possibile aumentare la pressione man mano che le dita salgono verso l'orecchio per aumentare l'efficacia della tecnica. Utilizzando questa stessa posizione, si può lavorare su tutta l'area zigomatica (la parte esterna della guancia).


Video YouTube di Delphine Marie Yoga “ Yoga per il viso: 3 esercizi per rilassare, levigare il viso e distendere la mascella


Questi tre esercizi sono un primo approccio allo yoga facciale, ma ce ne sono molti altri a seconda della zona su cui si vuole lavorare!

Altri alleati del rilassamento: Ashwagandha e Magnesio

Ashwagandha: un adattogeno efficace contro lo stress

L'ashwagandha è un'antica pianta adattogena, utilizzata soprattutto nella medicina ayurvedica. Può essere utilizzata per favorire il sonno e il rilassamento.


Migliora la resistenza dell'organismo allo stress, favorisce il sonno e aiuta a mantenere la stabilità emotiva. È un alleato ideale nella lotta contro la fragilità nervosa. Contribuisce a creare uno stato di benessere intellettuale e fisico. Per questo offriamo un integratore a base di estratto di radice di Ashwagandha bio KSM-66®.

Le nostre raccomandazioni

meilleur ashwagandha

Ashwagandha Bio

Formula a base di estratti di radice pura di Ashwagandha Bio brevettata KSM-66®.

  • ✅ Brevettata KSM-66®
  • ✅ 500 mg di ashwagandha per capsula
  • ✅ 5% di withanolidi
  • ✅ Certificata Bio da Ecocert
Vai al prodotto

Magnesio: il partner ideale per il benessere

Il magnesio è un minerale essenziale che svolge un ruolo in molte funzioni vitali. Interviene nella contrazione muscolare, assicura una trasmissione nervosa ottimale e contribuisce alla buona qualità del sonno… oltre a ridurre i livelli di stress generale.


Senza di esso, sarebbe molto difficile raggiungere uno stato di benessere generale! Per soddisfare il fabbisogno di magnesio, il nostro integratore è a base di Magnesio Bisglicinato una forma di facile assorbimento per l'organismo. Così potrai godere di tutti i suoi benefici!


Lo yoga facciale è un metodo dolce e accessibile che offre notevoli benefici per migliorare la qualità della pelle e favorire un piacevole stato di rilassamento. Per completare la pratica, l'ashwagandha e il magnesio possono essere utili per mantenere un rilassamento generale. Non ti resta quindi che provare! 😃

Le nostre raccomandazioni

Magnésium Bysglycinate

Magnesio Bisglicinato

Formula sinergica a base di magnesio bisglicinato di terza generazione.

  • ✅ Magnesio ad alto assorbimento
  • ✅ 300 mg di magnesio per dose
  • ✅ Con Taurina e Vitamina B6
  • ✅ Prodotto in Francia
Vai al prodotto

FAQ

Lo yoga facciale funziona davvero?

Se praticato regolarmente, lo yoga facciale può ridurre le rughe, migliorare l'elasticità della pelle e favorire il rilassamento generale.

Come si pratica lo yoga facciale?

Esiste una moltitudine di semplici esercizi e automassaggi, a seconda dell'area su cui si vuole lavorare. È sufficiente seguire queste tecniche per creare una routine personale.

Lo yoga facciale riduce le rughe?

Secondo uno studio americano, lo yoga facciale può ridurre le rughe e le rughette esistenti se praticato quotidianamente.

Quando devo praticare lo yoga facciale?

Puoi praticarlo quando vuoi: al mattino o alla sera.

Lucas PINOS

Cofondatore di NOVOMA

Appassionato ed esperto di micro-nutrizione, Lucas ha fondato Novoma nel 2012. È con profonda convinzione che sviluppa integratori alimentari con principi attivi efficaci, scelti con cura e 100% clean, per soddisfare al meglio le esigenze dell'organismo.

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Prodotti consigliati

Continua a leggere

17/05/2024

Come avere una bella pelle del viso? Scopri tutti i nostri consigli

21/06/2021

6 consigli per una bella pelle

25/02/2022

Collagene marino e acido ialuronico: la combinazione ideale per una pelle perfetta